Il ruolo delle biblioteche nella realizzazione dei principi FAIR per i dati aperti

FAIR

La conoscenza dei principi FAIR (Findable, Accessible, Interoperable, Reusable) per i dati aperti è essenziale per le biblioteche che desiderano promuovere ed ampliare i propri servizi per la gestione dei dati della ricerca.
Il Gruppo di lavoro sulla gestione dei dati della ricerca di LIBER ha prodotto una scheda informativa con alcuni suggerimenti su come iniziare a promuovere e ad includere i principi FAIR nel proprio lavoro di gestione di questi dati. La scheda informativa, corredata anche di interessanti link di approfondimento, è specificatamente indirizzata ai bibliotecari in quanto le biblioteche hanno una lunga e consolidata tradizione nel descrivere le risorse e nel fornire un supporto per la loro gestione a lungo termine. Questi sono alcuni dei punti elencati nella scheda che spiegano cosa possono fare le biblioteche per cominciare ad avere un ruolo attivo nella realizzazione dei principi FAIR:

– Promuovere i principi FAIR tra i propri ricercatori;
– Incorporare i principi FAIR nei propri piani di gestione dei dati;
– Incoraggiare i ricercatori a depositare i dati in archivi che utilizzano i principi FAIR;
– Valutare le pratiche di gestione dei dati presso la propria istituzione in base ai principi FAIR.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone feste!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...