Guidance on the Implementation of Plan S

pLANsI membri di cOAlition S hanno approvato una bozza delle linee guida per l’implementazione del Plan S, presentato a settembre per rendere l’accesso aperto completo e immediato una realtà.
La guida, pubblicata il 27 novembre, oltre a fornire risposte a domande e commenti derivanti dalle discussioni nate online su Plan S, descrive le regole esatte e le linee guida che i ricercatori devono seguire nel caso ricevano finanziamenti da uno dei firmatari di Plan S.
In particolare, affermando di non voler favorire nessun modello specifico per la pubblicazione ad accesso aperto, cOAlition S dichiara di sostenere qualsiasi percorso i ricercatori vogliano seguire per conformarsi al Plan S:

  • pubblicando in un periodico (registrato o in fase di registrazione in DOAJ) o una piattaforma ad accesso aperto utilizzando la licenza CC BY
  • depositando, seguendo specifiche condizioni, gli articoli in un archivio ad accesso aperto: immediatamente dopo la pubblicazione, gli autori depositano la versione finale pubblicata del proprio articolo (Version of Record o Author Accepted Manuscript) in un repository conforme a Plan S (registrato o in fase di registrazione in DOAR). Il documento è reso disponibile immediatamente ad accesso aperto (senza embargo) sotto una licenza CC BY
  • i ricercatori sono infine autorizzati, per un periodo di transizione, a pubblicare su riviste ibride, a condizione che la rivista si sia impegnata a passare ad un modello OA completo.

Le linee guida forniscono ulteriori informazioni e requisiti tecnici sulle tre vie per la conformità al Plan S e forniscono indicazioni sulle politiche che i finanziatori di cOALition S intendono mettere in atto entro gennaio 2020, data di attuazione prevista del Plan S. 
In una fase successiva, cOAlition S pubblicherà anche indicazioni su monografie e capitoli di libri ad accesso aperto.
Il documento è disponibile online fino al 1 febbraio 2019 al fine di raccogliere ulteriori suggerimenti dalle diverse parti interessate.

 

Linee guida FDA sui social media

FDA logoInternet e i social media hanno rivoluzionato il modo in cui l’informazione relativa ai prodotti farmaceutici e medicali viene comunicata al pubblico. Nell’ottica di garantire la circolazione di informazioni accurate ed attendibili, la Food and Drug Administration (FDA) ha pubblicato due linee guida. La prima si concentra sul corretto utilizzo dei media che limitano l’uso di caratteri per comunicare l’informazione come, ad esempio, Twitter. La seconda contiene raccomandazioni, ai produttori di farmaci o prodotti medicali, per la correzione di quelle informazioni comunicate in modo errato da terze parti che possono risultare ingannevoli o pericolose per il pubblico.

Linee guida per le app mediche

FDA logoLa U.S. Food and Drug Administration (FDA) ha pubblicato il 25 settembre scorso le linee guida a cui si deve attenere chi produce le applicazioni (app) mediche per dispositivi mobili. In qualità di organo di controllo e certificazione del ministero della salute americano, la FDA lavora già da anni (una prima bozza era stata emanata a luglio 2011) alla regolamentazione di questi dispositivi. Le direttive contenute nel manuale si riferiscono a quelle app che possono trasformare il dispositivo mobile in uno strumento medico e a quelle che supportano il medico nelle diagnosi o nei trattamenti dei pazienti.