Research Data Repositories

Il recente moltiplicarsi di Research Data Repositories deriva dalla necessità, di cui si discute da anni, di rendere immediatamente accessibili e riutilizzabili i dati primari della ricerca scientifica, senza limiti di copyright o altri meccanismi di controllo; questi depositi sono legati sia ad istituzioni pubbliche sia ad iniziative private per quelle istituzioni non ancora dotate di un archivio di dati proprio. Generalmente viene attribuita ai set di dati caricati la licenza CC0.
Alcune riviste, tra cui BMJ e Science, stanno partecipando alla Joint Data Archiving Policy (JDAP), che richiede a chi pubblica di depositare i dati relativi al proprio articolo in un archivio. In questo caso la maggior parte delle riviste suggerisce il deposito dei dati nel repository Dryad, addossandosi l’onere di pagare i costi di deposito per gli autori (circa 80$).
Per trovare il repository più adatto al tipo di dati che si vuole archiviare, si può consultare re3data.org (Registry of Research Data Repositories) di DataCite.
I principali vantaggi dell’archiviazione dei dati della propria ricerca in un repository specializzato sono:
-l’archiviazione a lungo termine di dati in moltissimi formati e con larghi margini di spazio per ogni iscritto;
-la consultazione degli archivi da qualunque postazione in rete;
-l’assegnazione automatica di un Digital Object Identifier (DOI) ai dati pubblicati;
-la possibilità di confrontarsi con altri professionisti sui contenuti delle proprie ricerche sfruttando la velocità di comunicazione tipica degli strumenti social;
-l’inserimento e la condivisione in questi depositi di dati grezzi e risultati negativi.

In questa pagina si propone una selezione di risorse indicandone le caratteristiche e funzionalità principali. Si è deciso di inserire Dryad, anche se a pagamento, perché al momento è il data repository multidisciplinare più utilizzato e affidabile.

Caratteristiche e funzionalità

-Si possono caricare set di dati in fino a un massimo 20 GB ciascuno.

-Si possono caricare solo set di dati accompagnati da specifiche in lingua inglese.

-Si possono attribuire delle keyword ai dati caricati per renderli facilmente ricercabili.

-Ai set di dati viene attribuito un DOI

-Si possono caricare file “ReadMe” che contengano le indicazioni dell’autore per la corretta interpretazione dei dati.

-Si possono monitorare le citazioni dei propri lavori.

-Si possono esportare  le citazioni in formato RIS e BibTex.

-Attribuisce ai dati inseriti licenze CC0.

-Permette agli editori di mantenere privati i dati durante il processo di peer review e consente agli autori di stabilire limitati periodi di embargo per i loro dati.

Spazio a disposizione, costi

L’utilizzo dei dati pubblicati è gratuito. L’inserimento dei file è a pagamento.

Supporto Dryad

The repository: key features

The organization: overview

Frequently Asked Questions

Pricing plans and Data Publishing Charges

Dryad wiki

Destinatari

Non ci sono vincoli di iscrizione.

Caratteristiche e funzionalità

-Si possono caricare set di dati fino a un massimo di 5 GB ciascuno.

-Si può integrare il profilo personale con ORCID (identificativo digitale da utilizzare per distinguere univocamente i ricercatori).

-Ai documenti resi pubblici viene attribuito un DOI

-Si può accedere alle statistiche di visualizzazione e di condivisione ottenute dai propri dati.

-Si possono esportare le citazioni in formato RefWorks, BibTeX, Endnote, DataCite, NLM, DC e RefMan.

-Si possono attribuire tag ai dati caricati per renderli facilmente ricercabili.

-Si può commentare il lavoro degli altri utenti.

-Si possono creare progetti con ristretto numero di collaboratori.

-Attribuisce a figure, media, poster, documenti e file la licenza CC-BY e ai dati inseriti la licenza CC0.

Spazio a disposizione, costi

Gratis 20 GB di spazio privato, upload di file fino a 5 GB di dimensione, 1 spazio collaborativo con 5 collaboratori e illimitato spazio pubblico.

Supporto figshare

Features

Knowledge Base

Destinatari

Non ci sono vincoli di iscrizione.

Caratteristiche e funzionalità

-Si possono caricare set di dati fino a un massimo di 2 GB ciascuno.

-Si possono depositare anche i dati grezzi a qualsiasi stadio della ricerca, in modo da consentire ad altri laboratori di effettuare ricerche e sperimentazioni parallele (per questo motivo i set di dati hanno versione numerata in modo da poter differenziare i vari stadi della ricerca).

-Si possono attribuire keyword ai dati caricati per renderli facilmente ricercabili.

-Ai documenti resi pubblici viene attribuito un DOI

-Si possono esportare le citazioni in formato BibTeX, DataCite, DC, EndNote, NLM, RefWorks MARC e MARCXML.

-Si può commentare il lavoro degli altri utenti.

-Si può calcolare l’impatto delle proprie ricerche grazie all’integrazione di Altmetric.

-Si possono creare “community” tematiche.

-E’ integrato con Dropbox per gli upload. Con Mendeley, ORCID, CrossRef, OpenAIRE per gli upload e per la compilazione dei metadati.

-I dati caricati sono forniti di opportuni metadati e sono raccolti tramite il protocollo standard Oai-Pmh, in modo che i dati possano essere individuati e recuperati facilmente.

-Si può scegliere la licenza d’uso per i file caricati più adatta alle proprie esigenze. Senza alcuna specificazione la licenza attribuita ai set di dati è CC0.

-Si possono esportare le citazioni in formato BibTex, DataCite, DC, EndNote, NLM, RefWorks, MARC, MARCXML.

-I set di dati vengono archiviati nel Data Centre del CERN.

Spazio a disposizione, costi

Gratis. A chi scarica regolamente file superiori ai 2 GB può essere chiesto un contributo. Le “communities” non hanno limiti di spazio.

Supporto Zenodo

About

Policies

Features

FAQ

Terms of Use

Destinatari

Non ci sono vincoli di iscrizione.

Torna alla Home

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...