PubMed Commons

pubmed commonsIl National Institutes of Health (NIH) ha recentemente comunicato di aver deciso di interrompere il servizio PubMed Commons dopo circa cinque anni dalla sua creazione.
Questo servizio era stato introdotto con l’idea di creare una piattaforma dove i ricercatori potessero commentare liberamente i contributi indicizzati nel database e leggere quelli dei colleghi (la cosiddetta post publication peer review).
L’NIH ha deciso di terminare il servizio in quanto non ha mai raggiunto alti livelli di utilizzo: su 28 milioni di articoli indicizzati in PubMed, solo 7.500 avevano ricevuto dei commenti. Come si legge in un commento pubblicato su Nature, lo scarso utilizzo di PubMed Commons forse è da imputare al fatto che per commentare su questa piattaforma si doveva utilizzare il proprio nome mentre una piattaforma simile, PubPeer ha raccolto, nello stesso lasso di tempo, circa 54.000 commenti anonimi.
I commenti saranno visibili a tutti fino al prossimo 2 marzo, dopo potranno essere scaricati direttamente dal sito di NCBI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...