I numeri dell’Open Access 2018

oa-badge-2Come ogni anno, l’autrice del blog The Imaginary Journal of Poetic Economics ha pubblicato un post che riassume le statistiche relative alle iniziative più importanti del movimento dell’Open Access. Introducendo il suo post per la sezione Dramatic Growth of Open Access, afferma che il 2018 ha registrato la crescita più importante dall’inizio del movimento dell’accesso aperto:
– riviste ad accesso aperto: DOAJ ha aggiunto al proprio archivio 1.707 riviste arrivando così a più di 12.000 titoli (di questi, 9.479 sono ricercabili a livello di articolo), ed ha mostrato una crescita ancora maggiore per quanto riguarda lo spoglio degli articoli, che sono arrivati a più di 3 milioni e mezzo.
– monografie ad accesso aperto: DOAB ora ha più di 13.000 libri di 285 editori con un tasso di crescita che lo scorso anno è stato del 28%.
– archivi ad accesso aperto: ad oggi su PubMed Central ci sono 5.2 milioni di articoli. Il tasso di crescita di arXiv è stato del 10% con una media di 384 articoli aggiunti ogni giorno. Tra gli archivi ad accesso aperto occorre menzionare bioRxiv (39.570 articoli) che, mantenendo il trend dello scorso anno, è cresciuto del 110%.
Anche SCOAP3 (iniziativa del CERN che si basa sul pagamento centralizzato dei costi di peer review agli editori in cambio dell’accesso aperto agli articoli delle loro riviste) ha aumentato il numero degli articoli ad accesso aperto del 39% (25.163 articoli).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...