L’accordo Springer – biblioteche universitarie austriache: nuove prospettive per l’accesso aperto?

openaccessBibliosan20Il 16 settembre è stato annunciato un accordo tra l’editore Springer ed il consorzio delle biblioteche universitarie austriache che prevede l’accesso a tutte le riviste pubblicate dall’editore e la possibilità, per i ricercatori, di pubblicare nelle riviste open access di Springer senza ulteriori costi. Questo contratto è una innovazione nell’ambito degli accordi con gli editori commerciali e, come afferma l’Austrian Science Fund (l’ente austriaco che lo ha reso possibile), potrà portare a nuovi sviluppi nell’ambito dell’accesso aperto all’informazione scientifica a patto che vengano seguite almeno quattro misure: rendere noti i costi degli accordi con gli editori, continuare a presentare l’alternativa delle pubblicazioni non commerciali, spingere per una maggiore cooperazione internazionale tra i finanziatori della ricerca e inserire l’accesso aperto nelle diverse politiche governative.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...