Scrivere a più mani sul web: strumenti per i ricercatori

Writing-T-shirtGli strumenti di scrittura collaborativa permettono di lavorare simultaneamente ad uno stesso documento garantendo l’accesso alla versione più aggiornata e mantenendo memoria di tutte le modifiche effettuate. Per queste ragioni, accanto a strumenti più generici come ad esempio Google Docs, sono sorti nuovi strumenti che si rivolgono ai ricercatori offrendo loro nuove funzionalità come la possibilità di inserire le citazioni secondo i diversi stili citazionali ed elaborare formule matematiche e tabelle. Tra questi segnaliamo Authorea , Overleaf  e ShareLateX che, pur offrendo  le stesse funzionalità di base, hanno caratteristiche che li distinguono come ad esempio la possibilità di lavorare simultaneamente all’intero documento (ShareLaTeX e Overleaf) o ad una porzione di esso (Authorea). Altra caratteristica che li distingue sono le diverse impostazioni per importare e gestire le citazioni: Authorea permette di importare citazioni da PubMed, CrossRef o tramite DOI, mentre Overleaf importa da Zotero e CiteULike. Tutti e tre offrono una versione base gratuita e, in base alle funzioni offerte, differenti piani di abbonamento. Segnaliamo un interessante articolo scritto e pubblicato su Authorea che riporta una tabella riassuntiva delle principali caratteristiche di ognuno di questi strumenti.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...